Sconfinamenti
8-10  settembre  2017

Il Festival delle Arti Giudecca - Sacca Fisola

è nato dall’esigenza e dalla volontà di esprimere attraverso l’arte la vitalità del territorio. Intende dar voce e visibilità agli artisti, locali e non, professionisti e amatoriali, per stimolare culturalmente le isole di Giudecca e Sacca Fisola, nel rispetto della loro specificità.
E’ una manifestazione no-profit e autogestita per promuovere l’arte libera.
L’ingresso e la partecipazione a tutti gli eventi sono liberi e gratuiti.
Ogni anno il Festival aggiunge un nuovo sottotitolo, affrontando una tematica che diventa un pretesto per confrontarsi, uno spunto per gli artisti e per la veste grafica.

ESPOSIZIONI

pittura, scultura, fotografia, installazioni, sound art...

EVENTI

musica, teatro, danza, reading, proiezioni video, performance...

ATTIVITÀ

laboratori per grandi e piccoli, visite guidate, opere partecipate…

Sconfinamenti

Questa ottava edizione del Festival delle Arti, in un mondo sempre più mutevole e migrante, vuole essere per gli artisti un invito a raccontare il loro (modo di) divagare. Sconfinare dai propri territori reali e immaginari per addentrarsi nello spazio altrui, arricchisce lo spirito, permette di uscire dai propri limiti, ci consente di oltrepassare ogni muro.

Programma e mappa del Festival

Scarica il programma del festival in formato PDF.

Partecipa al Festival

Anche tu, assieme a molti altri artisti e volontari, puoi costruire e rendere viva e vibrante questa manifestazione.

Il Festival esiste anche grazie a te! Partecipa!

INFO

Hai qualche dubbio? Non sai dove siamo, come funziona o hai bisogno di aiuto? Contattaci!

Chi siamo

Il Festival è stato ideato e promosso a partire dal 2010 dal circolo Arci Giovani “Luigi Nono”, coinvolgendo le varie realtà associative e culturali che agiscono nelle isole della Giudecca e Sacca Fisola: uno scenario eccezionale per un incontro tra cultura, arte e paesaggio. Un territorio che ha subito negli anni radicali mutamenti e in cui le differenze di provenienza sociale e culturale sono diventate un terreno fertile di idee e ispirazioni. Così è nato il Festival delle Arti, aperto a tutti e completamente immerso nella vita delle due isole.

Rendono possibile il Festival, con la loro partecipazione e collaborazione: tutti gli artisti, i volontari, le associazioni e le scuole pubbliche; fondamentali alla sua realizzazione sono inoltre gli spazi privati e pubblici e gli esercenti dell’isola che si rendono disponibili per ospitare eventi ed esposizioni. Il Festival è realizzato con la collaborazione della Municipalità di Venezia Murano Burano.

Vai all'inizio della pagina