News
31Mag2018
Annunciamo, con una punta d'orgoglio e in barba a tutte le difficoltà, il ritorno del Festival delle Arti Giudecca Sacca Fisola, che giunge alla sua nona edizione!
Il Festival animerà le isole di Giudecca e Sacca Fisola dal 7 al 9 settembre 2018, titolo e tema di quest'anno "Fuori luogo".
Fuori dai luoghi comuni, fuori da ciò che è convenzione, omologazione, adattamento. Per un diverso modo di fare e fruire l'arte.
Per un diverso modo di vivere i luoghi della città: spazi nascosti che diventano visibili, spazi privati che diventano accessibili, spazi mentali che diventano reali.

Le iscrizioni al Festival sono aperte dal 1 giugno al 29 luglio 2018, gli artisti di tutte le discipline sono invitati a presentare la propria proposta, preferibilmente a tema e in dialogo con il territorio.
Venerdì 1 giugno inaugureremo ufficialmente l'apertura delle iscrizioni con il primo evento "Aspettando il Festival" dell'estate: rinfreschi e proiezione all'aperto de "La legge della tromba", un film di Augusto Tretti, dalle 20.30 in Corte dei Cordami. Non mancate!
13Set2017
Si ringraziano:
Il Gazzettino, La Nuova di Venezia e Mestre, il Corriere del Veneto (per scaricare gli articoli allegati cliccare sul pulsante "Leggi tutto", qui sotto).

Vi saremo grati per ulteriori segnalazioni!

L'ottava edizione del Festival delle Arti di Giudecca e Sacca Fisola si terrà dall'8 al 10 Settembre 2017.
Quest'anno il sottotitolo è "Sconfinamenti", che invita gli artisti a raccontare il loro (modo di) divagare. Il Festival accoglie progetti ad hoc per gli spazi di Giudecca e Sacca Fisola: sia gli spazi destinati all'arte e alla cultura, sia luoghi prestati dai loro diversi utilizzi quotidiani. E già questo è uno sconfinamento...
Sconfinare dai propri territori reali e immaginari significa addentrarsi nello spazio altrui o in quello di altre discipline, per arricchire lo spirito, per uscire dai propri limiti, per oltrepassare ogni muro. Il concorso grafico ha premiato come immagine caratterizzante di questa edizione il disegno di Maria Giovanna Sodero, che interpreta con semplicità e chiarezza il titolo di quest'anno. La barchetta attraversa una linea che può essere intesa come confine, traguardo, limite valicabile.

Teatro, musica, danza, poesia, video, mostre di arti visive e performance, laboratori per adulti e bambini, con più di 100 iscritti tra artisti ed artigiani, circa 25 associazioni ed istituzioni del territorio, ed oltre 40 spazi disseminati sulle isole di Giudecca e Sacca Fisola: anche quest'anno le adesioni sono giunte numerose.

L'edizione 2017 vede una diretta partecipazione alla gestione degli eventi da parte degli artisti iscritti e dei luoghi pubblici e privati che si sono resi disponibili. L’ingresso e la partecipazione a tutti gli eventi sono liberi e gratuiti.

Inaugurazione venerdì 8 settembre alle ore 16.00 al Ponte Lungo, con una performance a sorpresa. Alle 18.00 anche Sacca Fisola si "accende" con il coro delle lamentele di Venezia e l'esibizione del cantastorie Lorenzo Rossi nel campo di fronte all'imbarcadero. E la festa dell'arte comincia, dal Cz95 a Villa Hériot, all'Ostello, ai negozi, gallerie, studi di artisti, circoli, fondamenta, campi e campielli. Ce n'è per tutti i gusti e tutte le età: esposizioni di pittura e fotografia, danza e canto, letture di prosa e poesia, musica e performance, teatro, video, giochi, visite guidate, baratto, tavoli informativi, serigrafia, laboratorio di riuso e di terra cruda, artisti di strada.
Gli eventi serali avranno luogo principalmente in Corte dei Cordami (venerdì 8), all'Area Consorzio Venezia Sviluppo - Ex Lucchese (sabato 9) e presso l'Ass. Canottieri Giudecca (domenica 10). In caso di maltempo e cambio di programma, verranno comunicate le modifiche all'Info Point davanti alla fermata Palanca e sul sito web.

In questo "sconfinare" sono stati per noi maestri di vita tre amici che vogliamo ricordare: il Festival 2017 è dedicato a Nirjan (Flavio Corvisieri), Elio Colamatteo e Margot Galante Garrone.

Il Festival delle Arti di Giudecca e Sacca Fisola è organizzato da un gruppo di volontari, con la preziosa collaborazione della Municipalità di Venezia Murano Burano. E' nato nel 2010 su iniziativa del Circolo Arci Giovani "Luigi Nono" ed altre realtà associative locali, dall’esigenza e volontà di esprimere attraverso l’arte la vitalità del territorio, ed intende dar voce e visibilità agli artisti, locali e non, professionisti e amatoriali, per stimolare culturalmente le isole di Giudecca e Sacca Fisola nel rispetto della loro specificità. E’ una manifestazione no-profit ed autogestita.
29Apr2017

SCONFINAMENTI 8-10 Settembre 2017

Siamo lieti di annunciare l'ottava edizione del Festival delle Arti!

Quest'anno il tema e titolo dato è "Sconfinamenti", un invito agli artisti a raccontare il loro (modo di) divagare.

Sconfinare dai propri territori reali e immaginari significa addentrarsi nello spazio altrui o in quello di altre discipline, per arricchire lo spirito, per uscire dai propri limiti, per oltrepassare ogni muro.

Le iscrizioni al Festival apriranno da fine maggio, nel frattempo prepara il tuo progetto ad hoc per gli spazi di Giudecca e Sacca Fisola!

E' già aperto il concorso grafico: partecipa con un'immagine che caratterizzi questa edizione; è possibile inviare la propria proposta fino al 30 giugno 2017.

Vuoi collaborare attivamente nell'organizzazione? Siamo tutti volontari e c'è sempre modo di darci una mano, contattaci!

Proseguono gli "Aspettando il Festival"

Questo fine settimana vi aspettiamo per un appuntamento musicale "Aspettando il Festival", in collaborazione con Associazione Musica Prima.

Domenica 30 aprile dalle ore 19.45 al Centro Civico Zitelle: LET'S RRRRROCK!

18Ago2016
Manca poco al via della 7° edizione del Festival delle Arti Giudecca e Sacca Fisola, a breve sarà disponibile il programma completo delle esposizioni, eventi ed attività.
Nel frattempo, potete cominciare a lamentarvi!
Ebbene sì, il Festival si fa promotore di un progetto ironico, per coinvolgere gli organizzatori e la comunità locale: ispirato ad un progetto di due artisti finlandesi (Tellervo Kalleinen e Oliver Kochta-Kallleinen), e decisamente alimentato dalla quotidianità, un sonoro coro di lamentele sta per nascere a Venezia...
Per partecipare invia la tua lagnanza entro il 18 agosto a info@festivaldelleartigiudecca.org oppure portalo direttamente al nostro primo incontro VENERDI' 19 AGOSTO dalle 20.00 circa al Circolo Arci Luigi Nono.
Sei ancora in ferie ma non vuoi perderti l'occasione di rugnare come un cane rabbioso?
Ci incontreremo ancora per provare insieme, scrivi comunque la tua lamentela e ti terremo aggiornat*!
Il coro delle lamentele si esibirà in pubblico durante il Festival delle Arti Giudecca e Sacca Fisola VENERDI' 9 SETTEMBRE alle 16.00.
17Set2015
Grazie a tutti tutti!!! Anche ai giornalisti e blogger che hanno contribuito all'informazione sulla Sesta edizione del Festival e al suo successo...
In allegato gli articoli pubblicati su:

Corriere del Veneto
Il Gazzettino
La Nuova Venezia

(cliccare il link "Leggi tutto" e poi vedere il campo "Allegati per scaricare i pdf).

Vi segnaliamo inoltre:
Comune di Venezia News
Comune di Venezia - Cultura e Spettacolo
Artribune
A tutta Fiera
Portale Eventiesagre.it
Venezia art magazine
Venezia Unica

Vi invitiamo a segnalarci eventuali altre uscite. Grazie
Pagina 2 di 5
Vai all'inizio della pagina