COMPAGNIA TEATRALE LA BAUTTA - F. SAONER - La barca dei comici

18 Settembre 2022 20:30

Salva su calendario

Eventi 2022   ASS. CANOTTIERI GIUDECCA

Fondamenta Fianco Ponte Lungo, 30133 Venezia, Italia

LA BARCA DEI COMICI: SPETTACOLO GOLDONIANO IN TRE QUADRI TRATTO DA "LE MORBINOSE", "SIOR TODARO BRONTOLON" e "LE BARUFFE CHIOZZOTTE"

L’allestimento (datato 1998) originato come collaborazione tra due compagnie: “Il Nuovo Sipario” di Venezia diretta per quasi vent’anni da Tonino Micheluzzi e “La Bautta - Fulvio Saoner” viene oggi rappresentato dai soli componenti della compagnia La Bautta, condensando momenti incisivi del Teatro Goldoniano in un unico spettacolo, ponendo in rilievo una maniera diversa, forse originale, di “fare teatro veneziano”.
Rifacendosi alle tradizioni più autenticamente popolari, la regia ha inteso proiettare lo spettacolo in una dimensione poetica ed allo stesso tempo sanguigna, in cui venissero messe in evidenza agli spettatori di oggi le consuetudini con le quali i “comici”, al tempo della Commedia dell’Arte, arrivando con i loro “burchielli” (barche) a Venezia, rappresentavano nelle piazze e nelle calli i loro estrosi spettacoli.
Lo spettacolo vuole inoltre offrire un panorama frastagliato del genio teatrale di Goldoni, sia nel caratterizzare il rilievo del singolo protagonista, sia nell’orchestrare un dialogo nella sua “corale” vivacità. Lo sforzo registico ha quindi tenuto conto delle esigenze di proseguire nella salvaguardia di una tradizione tipica di chi ha fatto grande il teatro veneto, senza per questo cadere nell’appiattimento del carattere dei personaggi o, peggio, nella gigioneria.
L’inserimento delle canzoni, eseguite dal vivo ed appositamente scritte e musicate, con testi che richiamano il dialogare ed i caratteri dei personaggi, offrono un momento di venezianità di forte spessore culturale ed emotivo.

La Compagnia Teatrale si rifonda nel 1995 con la nuova denominazione "LA BAUTTA - Fulvio Saoner" avvalendosi di elementi di provata esperienza e capacità artistica. Ottiene numerosi riconoscimenti con la messinscena de I Rusteghi di C. Goldoni, replicati moltissime volte in rassegne e teatri regionali e nazionali. Dopo il difficile periodo della pandemia e la scomparsa di Adriana Saoner Mainardi, fondatrice ed anima della compagnia, la Bautta riprende l’attività nel 2022 sotto la direzione artistica di Sara Cattani.

Visita il sito della Compagnia La Bautta - F. Saoner
Vai all'inizio della pagina